Forex, dollaro arretra su euro dopo dati Usa Pmi, flussi investimento

martedì 18 febbraio 2014 15:01
 

NEW YORK, 18 febbraio (Reuters) - In apertura di seduta
sulla piazza Usa il biglietto verde perde slancio nei confronti
dell'euro, accusando il colpo della lettura decisamente
inferiore alle attese degli ultimi numeri macro su Pmi e flussi
netti di investimento.
    A cura della Federal Reserve di New York, l'indagine
congiunturale Empire sul settore manifatturiero locale mostra a
febbraio una marcata battuta d'arresto portandosi a 4,48 da
12,51 del mese scorso, a fronte di un consensus pari a 9,0
.
    I dati del dipartimento al Tesoro sui flussi netti di
investimento in asset Usa da parte degli investitori esteri nel
mese di dicembre mostrano un'uscita pari a 119,6 miliardi di
dollari rispetto ai 13 miliardi di novembre. 
    Il cross dell'euro/dollaro si muove in area 1,3750, in
recupero di circa un terzo di punto percentuale rispetto alla
chiusura precedente. Si mantiene invece in rialzo di circa 0,5%
il cambio contro yen, a riflesso di una valuta giapponese
fortemente indebolita dal balzo del Nikkei.     
    
                             ORE 14,50               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3746/48                 1,3706  
 DOLLARO/YEN          102,42/46                 101,92  
 EURO/YEN          140,78/79                 139,68 
 EURO/STERLINA     0,8227/29                 0,8202   
 ORO SPOT         1.319,40/0,05          1.328,49/9,71 
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia