PUNTO 1-GTech,accordo per rilevare britannica Probability per 21 mln euro

martedì 18 febbraio 2014 11:02
 

(Aggiunge dettagli, background)

MILANO, 18 febbraio (Reuters) - GTech, attraverso la controllata GTech UK Interactive Limited, ha raggiunto un accordo con il Cda di Probability sui termini di una proposta di acquisizione in contanti dell'intero capitale della società inglese.

Il corrispettivo dell'acquisizione - si legge in una nota GTech - è pari a 0,50 sterline per azione, corrispondente a circa 17,5 milioni di sterline (21 milioni di euro) per l'intero capitale sociale interamente diluito.

Probability ha chiuso la seduta di ieri alla borsa di Londra a 31,50 pence e oggi strappa al rialzo per adeguarsi al prezzo offerto salendo del 52% a 47,5 sterline. GTech è poco mossa in un mercato leggermente negativo alle 11.

E' previsto che l'operazione venga completata entro la metà del 2014.

Probability è una società di giochi per il segmento mobile e consentirà a GTech un accesso immediato a soluzioni per slot e giochi da tavolo online, oltre ad aumentarne la capacità di acquisizione e retention dei giocatori, spiega la nota. E' titolare di licenze di gioco in diversi paesi tra cui Italia, Gibilterra e Regno Unito e sta sviluppando sistemi di gioco destinati al mercato statunitense, in vista dei futuri sviluppi regolatori. "Questa acquisizione rappresenta un passo significativo della strategia di GTech finalizzata a rispondere efficacemente alla domanda di prodotti per il segmento mobile da parte dei nostri clienti", sottolinea nella nota il DG di GTech Renato Ascoli.

Nei primi sei mesi dell'esercizio fiscale 2014, cioè il semestre chiuso il 30 settembre 2013, i ricavi netti da giochi di Probability sono ammontati a 3,6 milioni di sterline. Al 30 settembre scorso la società aveva una posizione finanziaria netta attiva per 1,7 milioni di sterline.

L'acquisizione è soggetta ad approvazione degli azionisti di Probability e ad alcune autorizzazioni di prassi. La società ha un azionariato diffuso, con i primi dieci investitori - secondo i dati Reuters Eikon - detentori complessivamente del 56,6% del capitale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia