Spotify cerca specialist per report Sec, potrebbe fare Ipo prossimo anno

lunedì 17 febbraio 2014 15:47
 

STOCCOLMA, 17 febbraio (Reuters) - Spotify, start up svedese che offre lo streaming on line di brani musicali, sta cercando uno specialist nel reporting finanziario negli Usa, alimentando le speculazioni che si stia preparando per lo sbarco in Borsa, operazione che, secondo un banchiere, valorizzerebbe la società circa 8 miliardi di dollari.

Rispettare gli standard della Sec nelle comunicazioni finanziarie è infatti un requisito essenziale richiesto a qualsiasi società che volesse allargare l'azionariato e i banker e i legali che sono stati contattati per l'incarico ritengono che Spotify stia mettendo a punto un'Ipo, possibilmente il prossimo anno.

Spotify non ha commentato. Tuttavia un legale specializzato nel corporate finance, che non è adviser della società, afferma che "la sensazione è che si stiano preparando per un'Ipo".

Secondo quanto si legge sull'annuncio, postato sul sito web e su LinkedIn, il candidato avrà il compito di preparare la società agli standard Sec sul filing e tutte le comunicazioni necessarie per essere aderenti alle regole della commissione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia