Luxottica rimbalza in borsa dopo no Guerra a incarico in governo

lunedì 17 febbraio 2014 11:27
 

MILANO, 17 febbraio (Reuters) - Luxottica rimbalza a Piazza Affari dopo le dichiarazioni dell'AD Andrea Guerra, che ha risposto alle indiscrezioni su un suo probabile ruolo di ministro di un governo a guida Matteo Renzi affermando di voler restare in azienda.

Il titolo, che venerdì aveva perso l'1,5% con scambi vivaci proprio sulle ipotesi di un incarico a Guerra nel nuovo governo, oggi intorno alle 11,15 sale del 2% circa a 39,62 euro con volumi tranquilli, in un mercato generale piatto (+0,1% l'indice Ftse Mib ).

"La smentita delle recenti indiscrezioni è positiva per il titolo", commenta un operatore.

In una nota diffusa ieri a proposito delle notizie apparse sulla stampa Guerra afferma: "Sono sereno e felice e rimango a fare il mio lavoro in questa bella azienda. Auguro tutto il bene possibile al nuovo Governo che nascerà. Io personalmente, insieme a Luxottica, faremo sempre di tutto per contribuire alla evoluzione positiva del nostro Paese".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia