Fiat, alle battute finali trattative per investimento Canada - AD

martedì 14 gennaio 2014 18:10
 

DETROIT, 14 gennaio (Reuters) - L'AD di Chrysler, gruppo Fiat, che intende investire più di un miliardo di dollari per modernizzare un impianto di minivan in Canada, ha detto che potrebbe rinunciare all'operazione e portare produzione e lavoro altrove, se non si dovessero raggiungere gli accordi finalizzati a ridurre i costi.

Sergio Marchionne, parlando a margine del salone dell'auto di Detroit, ha detto che il tempo per arrivare a una soluzione sta finendo, per l'impianto di Windsor, nell'Ontario.

"Siamo a qualche settimana dalla chiamata finale", ha detto Marchionne. "Ci siamo parlati ieri (con i funzionari dell'Ontario). E' andata bene. Capiscono. Dobbiamo creare le condizioni perchè sia un investimento di successo".

(Bernie Woodall e Laurence Frost)

(tradotto da Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia