Fonsai, in atti inchiesta Premafin telefonata Ligresti-Alfano

martedì 14 gennaio 2014 17:12
 

MILANO, 14 gennaio (Reuters) - Una telefonata tra il ministro Angelino Alfano e Salvatore Ligresti è stata depositata agli atti nell'ambito della chiusura indagini sull'inchiesta Premafin.

Nella telefonata da due minuti e mezzo - che risale al 28 maggio 2011, quando ancora non si sapeva dell'inchiesta a carico di Ligresti, ed è stata visionata da Reuters - i due si accordano per vedersi a cena all'Hotel Villa Pamphili nella capitale e parlare di una casa che il costruttore dovrebbe dare in affitto a Roma a un collaboratore dell'allora Guardasigilli.

Lo scorso dicembre, la procura di Milano ha chiuso una tranche dell'inchiesta relativa a Fonsai, che vede indagati per aggiotaggio Ligresti e altre due persone e che si è concentrata su due trust off-shore alle Bahamas, in cui sarebbe confluito il 20% di Premafin.

Al momento non è stato possibile raggiungere gli interessati per un commento.

Ligresti è attualmente sotto processo a Torino, dopo essere stato arrestato a luglio in un'indagine parallela per falso in bilancio e aggiotaggio.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia