Wall Street - Stocks to watch del 14 gennaio

martedì 14 gennaio 2014 13:47
 

NEW YORK, 14 gennaio (Reuters) - I futures sull'azionario Usa preannunciano un avvio in lieve rialzo di Wall Street dopo che l'S&P 500 ha sofferto ieri il peggior calo degli ultimi due mesi.

L'attenzione degli investitori è concentrata sul dato delle vendite al dettaglio di dicembre in calendario alle 14,30 italiane e sulla stagione delle trimestrali che entra nel vivo questa settimana con i big bancari.

Intorno alle 13,30 italiane il futures Dow Jones sale dello 0,09%, quello sull'S&P 500 dello 0,15%, quello sul Nasdaq dello 0,13%.

Ieri l'S&P 500 ha chiuso in calo dell'1,26% segnando il peggior declino dallo scorso 7 novembre con gli investitori che hanno scelto la strada della cautela a causa di timori crescenti circa gli outlook delle società. Per ogni 11 annunci di stime, poco meno di 10 sono state revisioni al ribasso, secondo i dati elaborati da Thomson Reuters. Il Dow Jones ha perso l'1,09%, il Nasdaq l'1,47%.

Sull'obbligazionario i Treasuries decennali cedono 8/32 e rendono poco sopra il 2,85%, mentre i trentennali perdono 18/32 rendendo poco sotto il 3,80%.

I titoli in evidenza:

* JP MORGAN è in lieve calo nel preborsa dopo aver annunciato i conti del quarto trimestre che vedono un eps di 1,30 dollari, poco sotto le stime Thomson Reuters I/B/E/S di 1,35. Più tardi sono attesi anche i conti di WELLS FARGO.

* GOOGLE balza dell'1% nel preborsa, anche se con pochi volumi, dopo aver annunciato ieri l'accordo per l'acquisto di Nest Labs per 3,2 miliardi di dollari.   Continua...