PUNTO 5-Snam colloca bond 10 anni da 600 mln, MS +128 pb - Ifr

martedì 14 gennaio 2014 17:58
 

(Aggiunge dettagli da comunicato società)

LONDRA/MILANO, 14 gennaio (Reuters) - Snam ha collocato oggi un bond decennale da 600 milioni di euro, al rendimento finale del 3,367%.

Il bond, con scadenza 22 gennaio 2024 e cedola al 3,25%, è stato prezzato a reoffer 99,020.

Il rendimento corrisponde ad uno spread di 128 punti base sopra il tasso midswap. Questa mattina il servizio Ifr di Thomson Reuters aveva dato una prima indicazione di rendimento in area 135 punti base, poi rivista in area 130 (più o meno 2 pb).

Secondo quanto riferisce una nota della società, gli ordini hanno superato il miliardo e mezzo di euro "con un'elevata qualità e un'ampia diversificazione geografica degli investitori".

"Con l'emissione di oggi, effettuata in una favorevole finestra di mercato, Snam prosegue nel processo di ottimizzazione della struttura del debito e di continuo miglioramento del costo del capitale" prosegue la nota.

Il collocamento è stato gestito da Banca Imi, Goldman Sachs, Hsbc, Jp Morgan, Mediobanca e Morgan Stanley.

"La carta periferica e i bond ibridi sono un po' i temi del momento", ha commentato stamane un operatore al momento dell'annuncio del bond Snam.

La scorsa estate, il direttore finanziario di Snam Antonio Paccioretti aveva spiegato che la società non ha rilevanti necessità di rifinanziamento fino al 2015 e che non si sarebbe rivolta al mercato nel breve termine. Ma già in settembre Snam ha approfittato di una finestra favorevole per riaprire due bond al 2017 e al 2020, per complessivi 750 milioni , e per emettere in ottobre un bond triennale da 300 milioni a tasso variabile, il primo tasso variabile dell'utility italiana.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia