Cell Therapeutics tonica dopo presentazione scenario 2014

martedì 14 gennaio 2014 10:12
 

MILANO, 14 gennaio (Reuters) - Cell Therapeutics tonica a Piazza Affari, in controtendenza rispetto a un mercato depresso, dopo la pubblicazione dello scenario per l'anno appena iniziato.

Già brillante ieri, il titolo della società biotech italo-americana, attorno alle 10, guadagna l'1,7%, a 2,1520 euro, dopo aver segnato un massimo di 2,22 euro; ieri Cti ha guadagnato l'8,29%, spingendosi sino a 2,32 euro. Molto intensi gli scambi: sono già passati di mano oltre 1,8 milioni di pezzi, contro una media dell'intera giornata di 2,645 milioni negli ultimi trenta giorni.

In un comunicato in cui ricostruisce i risultati dell'anno scorso e l'accordo di ieri con Novartis per rientrare in possesso dei diritti su Pixuvri e Opaxio, Cti illustra gli obiettivi per il 2014.

Per quanto riguarda Pacritinib sono previsti l'avvio del secondo studio di Fase 3, la pubblicazione dei risultati del primo studio nella seconda metà dell'anno e l'avvio di studi clinici sponsorizzati, anche nella leucemia mieloide acuta.

Il gruppo guidato da James Bianco stima che le vendite di Pixuvri nell'Ue cresceranno e intende cercare un partner per la commercializzazione fuori dall'Europa.

Infine, su Opaxio è previsto il completamento nel primo trimestre dell'iscrizione allo studio clinico di fase 3 GOG-0212, in cui è indagato come terapia di mantenimento per i pazienti affetti da tumore ovarico.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia