Borsa Usa in moderato calo, cautela su utili società

lunedì 13 gennaio 2014 18:53
 

NEW YORK, 13 gennaio (Reuters) - La borsa Usa cede moderatamente terreno in attesa di un'ondata di trimestrali in agenda nei prossimi giorni, in cui cercare indicazioni sullo stato di salute delle società tra segnali contrastanti per quanto riguarda la crescita economica.

"Gli investitori rimangono alla finestra, aspettando i principali risultati per capire quanto potrebbe essere forte questa stagione" di conti societari, commenta Douglas DePietro, managing director di Evercore Partners a New York.

DePietro attende in particolare i dati di JPMorgan Chase & Co e Wells Fargo & Co, entrambi in agenda domani. Tra gli altri nomi in calendario questa settimana General Electric, Goldman Sachs e Intel.

Intorno alle 18,45 italiane il Dow Jones cede lo 0,39%, lo Standard & Poor's 500 lo 0,4% e il Nasdaq lo 0,3%.

Su Dow e S&P le perdite sono limitate dal balzo del 5,5% di Merck & Co sulla scia di una revisione preliminare della Food and Drug Administration statunitense secondo cui il farmaco antiaggregante sperimentale del gruppo, Vorapaxar, dovrebbe essere approvato.

Fermento sul fronte M&A. Beam mette a segno un progresso del 24% dopo l'accordo per essere acquistata da Suntory Holdings Limited per 16 miliardi di dollari, compreso il debito.

La notizia che il gruppo di ingegneria britannico Amec ha raggiunto un'intesa preliminare per rilevare Foster Wheeler in un'operazione in contanti e azioni che valuta la società oltre 3 miliardi di dollari non muove invece i titoli del gruppo Usa.

Al ribasso si segnalano alcune società penalizzate da una serie di previsioni sugli utili. Lululemon Athletica lascia sul terreno quasi il 16% dopo la riduzione delle previsioni per il quarto trimestre a causa della debolezza delle vendite di gennaio.

Affonda del 22% Sodastream International che ha abbassato l'outlook per gli utili 2013.   Continua...