Forex, dlr debole su yen dopo dati usa, stabile su euro

lunedì 13 gennaio 2014 09:41
 

LONDRA, 13 gennaio (Reuters) - La divisa Usa mostra
debolezza contro lo yen, ancora sulla scia dei deludenti dati
sull'occupazione pubblicati venerdì, mentre l'euro, salito
contro il dollaro dopo il dato, ha mantenuto le posizioni. Il
biglietto verde ha toccato nuovi minimi del mese contro yen a
103,26.
    Pubblicate venerdì, le cifre sull'occupazione Usa indicano
che a dicembre la crescita dei posti di lavoro negli Stati Uniti
è stata la più debole da tre anni, anche se il dato dovrebbe
essere temporaneo e legato al clima, che potrebbe avere avuto un
impatto. In ogni caso l'idea generale fra gli economisti è che
il dato sull'occupazione non distoglierà la Fed dal suo
programma di 'tapering'. 
    In arrivo da Istat in mattinata le cifre sulla produzione
industriale italiana di novembre mese in cui, secondo le attese
degli economisti interpellati da Reuters, il dato annuo dovrebbe
registrare una lettura piatta, la prima non accompagnata dal
segno meno dall'agosto 2011. A ottobre la produzione ha
registrato una contrazione annua dello 0,5%. Per quanto riguarda
il dato congiunturale, dovrebbe emergere un lieve rallentamento
del ritmo di crescita, a +0,3% da +0,5% di ottobre.     
    
                             ORE 09,40               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3665/68                 1,3667  
 DOLLARO/YEN          103,36/40                 104,12  
 EURO/YEN          141,29/34                 142,31 
 EURO/STERLINA     0,8310/14                 0,8297  
 ORO SPOT         1.248,20/8,45          1.246,70/7,50
    
   
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia