Borsa Milano positiva attende dati Usa, interesse sul risparmio gestito

venerdì 10 gennaio 2014 11:59
 

MILANO, 10 gennaio (Reuters) - Piazza Affari prosegue la seduta in rialzo, in linea con il resto d'Europa, in attesa dei dati mensili sul mercato del lavoro americano in agenda nel primo pomeriggio.

I volumi sono modesti (intorno agli 800 milioni di euro), segno della prudenza con cui gli investitori guardano al mercato, dopo i recenti massimi, in vista dell'importante dato Usa.

"L'interesse per le banche registrato in questi giorni indica che c'è attesa perché Draghi faccia qualcosa nel 2014 per stimolare la crescita", dice un trader. "Oggi c'è un po' di prudenza in attesa dei dati sul lavoro Usa", aggiunge.

Poco prima delle 12 il FTSEMib sale dello 0,7%, come l'Allshare, mentre il derivato sul FTSEMib si muove tra i 19.500 e i 19.700 punti.

In Europa il FTSEurofirst 300 avanza dello 0,5%, i derivati sugli indici di Wall Street sono positivi.

* Vivace il settore del risparmio gestito dopo i buoni dati di raccolta di BANCA GENERALI e di AZIMUT e in attesa di quelli di MEDIOLANUM (+3,8%, titolo migliore del FTSEMib).

* Sotto i massimi di giornata i bancari (+0,4% in Europa ), compresa POP EMILIA che comunque sale dell'1,5%. "Positive", secondo un analista, le indiscrezioni stampa sulla possibile cessione di un pacchetto di mutui deteriorati. Il comparto italiano sale in media dello 0,25%. Restano negative MPS e POP MILANO , in attesa entrambe che si definisca la situazione dei vertici.

* Misto il lusso con LUXOTTICA a +3,7% dopo che Citi ha alzato il target e confermato "buy" sull'ipotesi, tra l'altro, di un mega-dividendo.

Rimbalzano anche TOD'S e YOOX, vendute ieri come tutto il comparto, mentre estende le perdite FERRAGAMO . CUCINELLI (-3,2%) soffre l'avvio di copertura con "sell" di SocGen.   Continua...