Alitalia, arabi migliori partner per hub Fiumicino - Castellucci

venerdì 10 gennaio 2014 10:05
 

ROMA, 10 gennaio (Reuters) - Una alleanza con una compagnia araba è la migliore soluzione possibile con cui Alitalia può rafforzare la sua attività nell'hub di Fiumicino.

Lo ha detto Giovanni Castellucci, amministratore delegato di Atlantia, uno dei principali azionisti di Alitalia, nonchè amministratore e membro del Comitato investimenti e Appalti di Adr, la società che gestisce gli aeroporti della Capitale.

"Si sta cominciando a delineare" una soluzione per Alitalia e credo che gli arabi siano "la migliore soluzione percorribile", ha dichiarato Castellucci intervistato da Giovanni Minoli su Radio 24.

"Dove va il mondo lo ha detto chiaramente l'Air Show di dicembre, dove le compagne arabe si sono accaparrate una quota della produzione di aerei spropositata. Il mondo va in quella direzione e posso dire che questi Paesi hanno una qualità manageriale molto elevata", ha aggiunto.

Alitalia ha colloqui in corso con Etihad, la compagnia aerea di Abu Dhabi, che secondo fonti vicine alla vicenda potrebbe investire fino a 300 milioni e acquisire una quota del 40% del vettore italiano.

Alla domanda se gli arabi faranno di Fiumicino il loro hub per i mercati europei Castellucci ha risposto: "Certamente".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia