Borsa Usa in calo, pesano Exxon e retail, bene Macy's e McKesson

giovedì 9 gennaio 2014 18:34
 

NEW YORK, 9 gennaio (Reuters) - Wall Street prosegue debole, zavorrata da Exxon Mobil e dal settore retail.

Quest'ultimo risente del taglio delle stime sul quarto trimestre e sull'intero anno di Bed, Bath and Beyond (-13% circa) e dei risultati deludenti di Family Dollar (-5,5% circa).

Il colosso petrolifero Exxon Mobil (-1% circa) paga dazio al downgrade a neutral da buy varato da Citigroup.

Tornando al retail, Macy's (+7% circa) si muove in controtendenza grazie ai dati sulle vendite di dicembre e alle previsioni sul 2014.

Tra gli altri titoli in evidenza, McKesson corre (+3% circa) dopo aver alzato l'offerta d'acquisto per la tedesca Celesio.

Alle stelle Intercept Pharmaceuticals (+280% circa): un'analisi di una commissione indipendente evidenzia che un farmaco per la cura di una forma di epatite ha raggiunto il principale obiettivo in uno studio clinico sperimentale.

Attorno alle 18,35 italiane, l'indice Dow Jones perde lo 0,19%, lo Standard & Poor's 500 scende dello 0,07% e il Nasdaq arretra dello 0,18%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia