Banca Inghilterra conferma tassi, ammontare QE

giovedì 9 gennaio 2014 13:01
 

LONDRA, 9 gennaio (Reuters) - In linea alle attese dei mercati Banca d'Inghilterra ha confermato l'attuale costo del denaro a 0,5%, livello invariato da ormai oltre quattro anni.

Nessuna novità inoltre sul fronte delle misure di 'quantitative easing' a sostegno dell'economia, il cui programma rimane fermo a 375 miliardi di sterline, tetto peraltro già da tempo raggiunto.

Pubblicato la settimana scorsa, l'ultimo sondaggio Reuters mostra la mediana degli economisti scommettere su tassi invariati almeno fino al secondo semestre 2015.

L'istituto centrale britannico ha da qualche mese introdotto una 'forward guidance' esattamente sul modello di Federal Reserve, agganciando le prospettive sui tassi alla dinamica del tasso di disoccupazione per cui individua un target di 7%.

Tredici su 41 degli economisti interpellati - contro 6 su 53 il mese scorso - ritengono probabile che la banca centrale possa ritoccare tale obiettivo a fronte dei più recenti dati macro particolarmente incoraggianti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia