Senato approva decreto su Imu e Bankitalia, va alla Camera

giovedì 9 gennaio 2014 14:20
 

ROMA, 9 gennaio (Reuters) - Via libera del Senato al decreto legge che elimina quasi del tutto la seconda rata Imu del 2013 sulle prime case e rivaluta a 7,5 miliardi le quote di Bankitalia.

Ora il provvedimento va alla Camera per la conversione in legge.

Il decreto prevede che entro il 24 gennaio i contribuenti debbano versare il 40% della differenza tra l'imposta calcolata ad aliquote standard e l'imposta calcolata con le maggiori aliquote deliberate dai comuni. Secondo il ministero dell'Economia, la cosiddetta 'mini Imu' dovrebbe avere un valore di circa 400 milioni.

Il decreto definisce inoltre i termini per trasformare la Banca d'Italia in una sorta di public company.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Senato approva decreto su Imu e Bankitalia, va alla Camera | Notizie | Società Estere | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,986.32
    -0.07%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,196.96
    -0.16%
  • Euronext 100
    1,015.74
    -0.36%