Fiat, Fiom auspica ripristino unico tavolo trattativa -Landini

giovedì 9 gennaio 2014 11:24
 

TORINO, 9 gennaio (Reuters) - Con la trattativa di oggi con la Fiat la Fiom punta a ritornare a relazioni sindacali normali e quindi a ristabilire un unico tavolo di trattativa.

Lo ha detto il segretario del sindacato Maurizio Landini.

"Vogliamo relazioni sindacali normali, che si arrivi con oggi alla possibilità di giungere ad un unico tavolo di trattative" ha detto Landini, entrando all'Unione industriale di Torino per cominciare l'incontro con l'azienda.

Alla riunione di oggi partecipa soltanto la Fiom mentre gli altri sindacati firmatari dei contratti Fiat hanno già avviato da tempo la discussione sul rinnovo del contratto di lavoro per i dipendenti del gruppo. La nuova sessione di questa trattativa è fissata per la prossima settimana.

Landini ha anche detto che la carta rivendicativa elaborata dalla Fiom ha registrato finora il consenso, nelle assemblee del gruppo, di oltre 18.000 lavoratori, dimostrando il radicamento del suo sindacato.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia