BORSE EUROPA - Indici poco mossi in attesa di banche centrali

giovedì 9 gennaio 2014 10:25
 

INDICI                       ORE 10,30   VAR %   CHIUS. 2013
 EUROSTOXX50      3.126,94     0,52      3.019,00
 FTSEUROFIRST300     1.325,03     0,29      1.316,39
 STOXX BANCHE         203,03     0,08      194,21
 STOXX OIL&GAS        338,16     0,73      335,00
 STOXX ASSICURAZIONI  230,72     0,38      228,22
 STOXX AUTO           487,22     1,18      481,95
 STOXX TLC            301,96     0,65      297,60
 STOXX TECH           291,78     0,31      290,51
    

    LONDRA, 9 gennaio (Reuters) - L'azionario europeo è piatto
in mattinata attorno ai massimi da cinque anni e mezzo
registrati ieri, in un mercato prudente in attesa delle riunioni
odierne dei board direttivi di Bce e BoE.
    Entrambe le banche centrali probabilmente manterranno
inviariati i tassi di interesse, ma è atteso che la Bce ricordi
al mercato che la sua politica può essere ancora più accomodante
se l'inflazione resta troppo bassa o le condizioni sul mercato
monetario peggiorano. 
    Alle 10,30 italiane, l'indice paneuropeo FTSEurofirst 300  
 è a quota 1.323,95 punti (+0,25%) dopo aver segnato 
ieri i 1.321,47 punti, massimo dalla metà del 2008. Per quanto 
riguarda le singole piazze, Londra sale dello 0,3%, 
Francoforte +0,5%, Parigi +0,3%, Madrid 
 +0,7%.  
     
   Tra i singoli titoli in evidenza:
   * Sul Dax tedesco, fra i pochi titoli in movimento Fresenius
 E Fresenius Medical Care rispettivamente in
rialzo dello 0,9% e dello 0,5% dopo l'upgrade delle
raccomandazioni da parte di JP Morgan.
    * Salgono del 5,7% le azioni della mid cap tedesca Gerry
Weber dopo che il rivenditore di abbigliamento ha
detto che prevede di andare meglio del mercato di riferimento in
Germania, riportando un incremento nei ricavi per l'ultimo
trimestre.
    
         
   
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia