Cina, Shaanxi Coal verso maggiore Ipo da oltre due anni

mercoledì 8 gennaio 2014 08:49
 

SHANGHAI/HONG KONG, 8 gennaio (Reuters) - Quotandosi a Shanghai, Shaanxi Coal Industry intende raccogliere 9,8 miliardi di yuan (1,62 miliardi di dollari) inaugurando, con la più grande Ipo in Cina da fine 2011, una serie di operazioni simili in programma nelle prossime settimane.

Sono infatti già 11 le Ipo approvate dalla China Securities Regulatory Commission (CSRC) da quando il regolatore ha fatto ripartire le quotazioni In borsa, temporaneamente congelate da fine 2012, e più di 30 sono in lista d'attesa. Ernst & Young stima che la raccolta complessiva quest'anno possa superare i 200 miliardi di yuan, circa il doppio del 2012.

Shaanxi Coal inizierà il book-building tra il 10 e il 14 gennaio. Il gigante pubblico che ha sede nell'omonima provincia settentrionale del paese, ricca di carbone, aveva inizialmente dato un obiettivo di raccolta - poi ridotto del 43% - di 17,2 miliardi di yuan. Emetterà fino a 10 miliardi di azioni, pari al 10% del capitale post offerta.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia