Irlanda lancia nuovo bond 10 anni, prima emissione da uscita bailout

martedì 7 gennaio 2014 10:55
 

LONDRA, 7 gennaio (Reuters) - L'Irlanda ha lanciato questa mattina via sindacato il nuovo bond decennale con scadenza marzo 2014, la prima emissione dall'uscita del paese dal programma internazionale di aiuti, a fine 2013.

Lo riferisce il servizio Ifr di Thomson Reuters, aggiungendo che il rendimento bond, per il quale l'Irlanda aveva affidato ieri il mandato ad un gruppo di banche, è stato fissato a 140 punti base sopra il tasso midswap, dopo una prima indicazione questa mattina in area 150 pb, poi rivista in area 145 pb.

Gli ordini ricevuti, riporta Ifr, hanno superato i 9 miliardi di euro.

L'emissione, gestita da Barclays, Citi, Danske, Davy, Deutsche Bank e Morgan Stanley, veniva ipotizzata ieri con un ammontare di 3 miliardi di euro.

La Repubblica irlandese ha rating Ba1 per Moody's e BBB+ sia per S&P sia per Fitch.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia