Treasuries, prezzi in calo e scambi sottili, attese per verbali Fed

venerdì 3 gennaio 2014 16:07
 

NEW YORK, 3 gennaio (Reuters) - I prezzi dei governativi Usa sono in ribasso riportando il rendimento sul benchmark decennale appena sopra il 3% in una giornata priva di dati macro di rilievo e che vede gli investitori muoversi con cautela in vista di una settimana densa di appuntamenti, tra cui la pubblicazione dell'ultima riunione della Fed.

I volumi sono sottili a causa della tempesta di neve che si sta abbattendo sul nordest degli Stati Uniti e che sta tenendo molti trader lontani dalle proprie postazioni di lavoro e per la chiusura del mercato giapponese.

L'attenzione degli operatori resta puntata a mercoledì prossimo quando dalle 'minute' della Banca centrale statunitense potrebbero emergere indicazioni su quanto la Fed potrà spingersi ancora con la riduzione del piano di acquisti dei bond dopo l'annuncio dello scorso mese del taglio degli acquisti mensili per 10 miliardi di dollari.

Il verbale della Fed, nuove emissioni corporate e gli aggiustamenti dei portafogli dei trader quando il nuovo piano di acquisti della Banca centrale ripartirà la prossima settimana rappresentano tutti elementi che terranno gli investitori alla finestra oggi, secondo Jim Vogel, strategist sui tassi a a FTN Financial a Memphis, Tennessee.

"Non c'è bisogno di correre in questo momento", dice l'analista.

Intorno alle 16,00 italiane, il titolo decennale perde 4/32 nel prezzo per un rendimento del 3,002%, rispetto a un rendimento del 2,985% registrato nella tarda serata di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia