Forex, euro stabile su dlr sotto massimi, attesa per Bce e minute Fed

lunedì 6 gennaio 2014 08:19
 

SINGAPORE, 6 gennaio (Reuters) - L'euro appare stabile nei confronti del dollaro questa mattina, ma sensibilmente al di sotto dei massimi da due anni toccati nelle ultimissime sedute del mese scorso.

Alle 8,00 italiane l'euro/dollaro scambia in area 1,3585, in linea con 1,3587 della chiusura di venerdì, dopo essere salito a fine dicembre fino al picco di 1,3894.

I prossimi giorni potranno fornire indicazioni più precise sui trend del mercato valutario, grazie al ritorno di volumi di scambio più consistenti e agli appuntamenti con la pubblicazione delle minute della Fed e con il meeting mensile della Bce.

Venerdì scorso il presidente della Fed Ben Bernanke - ormai all'ultimo mese del proprio mandato - ha dato una valutazione positiva delle prospettive dell'economia Usa per i prossimi trimestri: parole che, se supportate dai dati occupazionali in uscita venerdì prossimo, potrebbero sostenere la speculazione su nuovi interventi di riduzione da parte della Fed dell'importo degli acquisti di asset sul mercato.

Prosegue intanto il movimento di recupero dello yen dai recenti minimi quinquennali toccati sia nei confronti dell'euro sia del dollaro.

L'euro/yen scambia a 141,75, in deprezzamento da 142,41 dell'ultima chiusura; il cambio era salito a fine dicembre al massimo da cinque anni di 145,67. Dollaro/yen a 104,30 da 104,82, dopo il picco di 105,45 dei giovedì scorso.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia