Zona Euro, Pmi dicembre sale a 52,7, dato migliore da metà 2011-Markit

giovedì 2 gennaio 2014 10:07
 

LONDRA, 2 gennaio (Reuters) - L'attività manifatturiera della zona euro è cresciuta al tasso più elevato da metà 2011 a dicembre grazie ai solidi dati di Germania e Italia, ponendo le basi per un buon avvio nel 2014 dopo un 2013 tumultuoso.

L'indice Pmi elaborato da Markit si è attestato a 52,7 dal 516, di novembre, confermando le stime preliminari e collocandosi ancora una volta sopra la soglia di 50 punti che separa l'espansione dalla contrazione.

I nuovi ordini sono cresciuti al tasso più rapido da aprile 2011 e appare quasi terminato il ciclo di due anni di tagli della forza lavoro.

Per ciò che riguarda i singoli paesi, il 'mood' è ampiamente positivo fatta eccezione per la Francia che ha visto l'attività manifatturiera attestarsi al punto più basso degli ultimi mesi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia