Borsa Milano, +19,9% capitalizzazione in 2013, è il 28,1% del Pil

lunedì 30 dicembre 2013 16:15
 

MILANO, 30 dicembre (Reuters) - La capitalizzazione complessiva delle società quotate alla Borsa di Milano nel 2013 si attesta a 438,2 miliardi di euro, in aumento del 19,9% sul 2012, pari al 28,1% del Pil.

Lo riferisce la Borsa italiana nel suo rapporto di fine anno, in cui si precisa che gli scambi di azioni hanno raggiunto una media giornaliera di 2,2 miliardi di euro e 227.040 contratti.

"Complessivamente sono stati scambiati 56,8 milioni di contratti e un controvalore di 540,7 miliardi di euro", si legge in un comunicato. "Il massimo giornaliero per controvalore scambiato è stato raggiunto il 30 gennaio con 4,3 miliardi di euro e 409.685 contratti scambiati".

In base al rapporto, Unicredit è stata l'azione più scambiata sia per controvalore, con un totale di 95,2 miliardi di euro, sia in termini di contratti con 5,5 milioni.

Al 27 dicembre scorso, l'indice Ftse Italia All Share ha registrato un aumento del 17,6%, mentre l'indice Ftse Mib ha registrato una crescita del 16,5%.

L'anno si chiude con 326 società complessivamente quotate, di cui 18 nuove ipo, due delle quali - Moleskine e Moncler - sull'Mta. Nel 2012, le ipo sono state sei contro le nove del 2011.

MOT: NUOVO RECORD SCAMBI CON BTP ITALIA

Per quanto riguarda i contratti scambiati sui sistemi telematici sia su ETFPlus che sul Mot, la Borsa si conferma leader europea. Sul Mot, con 1.199 strumenti complessivamente quotati (108 Titoli di Stato, 690 Obbligazioni e 401 Eurobonds e ABS) a fronte di un totale di 1.177 a fine 2012, è stato registrato il nuovo massimo storico per controvalore scambiato(328,6 miliardi di euro, +2,2% su 2012).   Continua...