December 30, 2013 / 2:17 PM / 4 years ago

Forex, euro consolida guadagni, banche rimpatriano asset

2 IN. DI LETTURA

NEW YORK, 30 dicembre (Reuters) - In apertura di seduta
sulla piazza Usa l'euro non si discosta dai massimi degli ultimi
due anni nei confronti del dollaro e cinque anni contro yen.
    A monte dell'impostazione rialzista della valuta unica i
flussi di asset detenuti all'estero che le banche europee fanno
rientrare in coincidenza con il fine anno in vista della
chiusura dei bilanci.
    Dopo aver toccato venerdì il record da ottobre 2011, il
cross dell'euro/dollaro si avvia a chiudere il 2013 con un
incremento di circa 4%, secondo anno successivo di apprezzamento
del cambio.
    La prospettiva che gli istituti di credito della zona euro
debbano consolidare la propria posizione patrimoniale in vista
dell'asset quality review della banca centrale e degli stress
test Eba contribuisce a dar slancio al cambio.
        
                             ORE 15,10               CHIUSURA
 EURO/DOLLARO         1,3792/96                 1,3741  
 DOLLARO/YEN          105,14/16                 105,15  
 EURO/YEN          145,02/12                 144,45 
 EURO/STERLINA     0,8362/67                 0,8335   
 ORO SPOT         1.207,70/8,80          1.212,81/3,58 
    
   
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below