Mps passa in positivo dopo rinvio aumento, trader citano ricoperture

lunedì 30 dicembre 2013 10:31
 

MILANO, 30 dicembre (Reuters) - Mps passa in positivo a Piazza Affari con buoni volumi, dopo un avvio negativo, grazie alle ricoperture. Sabato scorso l'assemblea ha deciso per il rinvio dell'aumento di capitale da 3 miliardi di euro a maggio, con i vertici che non hanno escluso possibili dimissioni a gennaio, mentre il mercato ragiona su un'eventuale nazionalizzazione della banca più antica del mondo.

Intorno alle 10,30 il titolo sale dello 0,30% a 0,1735 euro e oltre 150 milioni di pezzi scambiati pari alla metà circa della media giornaliera. "Le ricoperture consentono al titolo di annullare le perdite di avvio seduta perchè c'è molto scoperto", dice un trader.

Secondo Banca Akros, "nonostante il posticipo dell'aumento rappresenti un deterioramento della situazione, le ricoperture potrebbero portare a un rimbalzo del titolo nel breve termine".

Il broker rileva, inoltre, che "il rinvio dell'aumento aumenta l'incertezza sulla possibilità della banca di evitare la nazionalizzazione da qui a un anno".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia