Borsa Usa, indici in lieve calo ma saldo settimanale è positivo

venerdì 27 dicembre 2013 17:22
 

NEW YORK, 27 dicembre (Reuters) - Indici azionari deboli negli Stati Uniti dopo un avvio in modesto rialzo, mentre i volumi di scambio rimangono sottili in questa seduta stretta tra Natale e la fine dell'anno.

Nonostante il cambio di rotta degli indici la settimana si avvia a chiudersi ugualmente con un rialzo consistente; d'altra parte il recente rally, che ha visto gli indici riportarsi sui massimi storici, suggerisce ora maggiore cautela agli operatori, in vista di qualche possibile presa di profitto.

"La situazione è molto tranquilla" commenta John Brady di R.J. O'Brien & Associates. "Non ci sono temi significativi su cui fare trading, oggi il mercato si muoverà probabilmente in maniera laterale".

Attorno alle 17,15 italiane Dow Jones ed S&P 500 cedono lo 0,02% mentre il Nasdaq lascia sul terreno lo 0,13%.

Su base settimanale i tre indici sono in rialzo di circa un punto e mezzo percentuale.

Tra i titoli in calo si segnala General Motors, che arretra di circa l'1,45%. La joint venture cinese del gruppo richiamerà quasi 1 milione e mezzo di veicoli a causa di potenziali problemi di sicurezza.

Segno meno anche per Twitter, che cede il 4,79%; il titolo rimane comunque in rialzo complessivamente di oltre il 15% dall'inizio della settimana.

In positivo oggi c'è invece Nike, +0,26%, e Textron , con un +1,93%, dopo l'annuncio dell'accordo per l'acquisizione del produttore di aerei Beechcraft per 1,4 miliardi di dollari.

  Continua...