Tasi, decisione su aliquote nei prossimi giorni - Legnini

venerdì 27 dicembre 2013 09:28
 

ROMA, 27 dicembre (Reuters) - Arriverà "nei prossimi giorni" la soluzione sulle aliquote della Tasi, la nuova imposta che dal 2014 dovrà finanziare i servizi indivisibili come il trasporto pubblico locale e la manutenzione delle strade.

"Penso che non sarà introdotto nel decreto legge di oggi [il Milleproroghe]", ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giovanni Legnini, intervenendo su Radio Anch'io.

I comuni lamentano che la Iuc, l'imposta unica comunale, tagli loro circa 1,5 miliardi di risorse.

Il governo ha promesso ai sindaci altri 800 milioni (la legge di Stabilità ne prevede 500) per rafforzare le detrazioni dalla Tasi. La strada che l'esecutivo sta studiando consiste nel portare al 3,5 dal 2,5 per mille l'aliquota massima prevista nel 2014. Dal 2015 le aliquote massime salirebbero al 7 per mille (dal 6) sulle abitazioni principali e all'11,5 per mille (dal 10,6) sugli altri immobili.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia