Forex, yen cedente sui cross, ottimismo fine anno premia borse

venerdì 27 dicembre 2013 08:59
 

SYDNEY/TOKYO, 27 dicembre (Reuters) - Non recupera terreno
lo yen nei confronti delle principali controparti sul mercato
valutario, rimanendo in prossimità del minimo da cinque anni sia
su dollaro sia su euro in un'atmosfera di maggiore propensione
al rischio che tende a penalizzare le valute a minor rendimento
come quella nipponica.
    In un clima di fondo tendenzialmente ottimista, gli
investitori tendono a ricercare valore nei listini di borsa,
come testimonia la nuova chiusura positiva di Wall Street, tra
le poche piazze aperte anche ieri.
    Per la divisa nipponica si prospetta intanto il nono mese
consecutivo di correzione nei confronti del biglietto verde -
performance negativa che non si vedeva ormai dal 1974, ai tempi
della crisi petrolifera.
    "Il momento è favorevole per gli asset a elevato rendimento
come le borse... il mercato sembrava lievemente sopra le righe
in vista del 'tapering', cui finora però l'azionario ha reagito
in modo positivo", spiega Minori Uchide di Bank of Tokyo
Mitsubishi UFJ.
    Intorno alle 8,50 euro/dollaro 1,3765/67 da 1,3691
ieri sera in chiusura a New York, dollaro/yen 104,68/70
da 104,79 ed euro/yen 144,09/19 da 143,44. 

    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia