Bond euro cedenti nei primi scambi, ricalcano discesa Treasuries

venerdì 27 dicembre 2013 08:41
 

LONDRA, 27 dicembre (Reuters) - Apertura con il segno meno
per l'obbligazionario tedesco, il cui ripiegamento si ispira a
quello dei governativi Usa divenuti oggetto di realizzi dopo
l'avvio del temuto 'tapering'.
    Al termine del Fomc della settimana scorsa, Federal Reserve
ha infatti dato il via alla progressiva riduzione delle misure
di stimolo, alleggerendo di 10 miliardi di dollari al mese
l'ammontare degli acquisti di carta pubblica.
    La decisione della banca centrale Usa sembra indicare che la
prima economia mondiale ha ripreso sufficientemente slancio,
alla luce anche dei numeri macro di ieri sulle nuove richieste
di sussidi settimanali di disoccupazione e sulle vendite al
dettaglio del periodo festivo.
    Nel corso degli ultimi due mesi il rendimento del benchmark
Usa a dieci anni è lievitato di oltre mezzo punto, arrivando a
sfiorare il 3%.
    "Non è un buon momento questo per il Bund, specie negli
Usa", sintetizza un operatore.
    Gli addetti ai lavori prevedono per oggi una seduta dai
volumi sottili in vista del weekend che precede la fine
dell'anno.
    
 ========================= ORE 8,35 ===========================
 FUTURES EURIBOR MAR.          99,715 (-0,005)
 FUTURES BUND MARZO          139,45  (-0,30)          
 FUTURES BTP MARZO           113,59  (-0,36)      
 BUND 2 ANNI              99,548 (+0,003)   0,235% 
 BUND 10 ANNI           100,805 (+0,322)   1,907% 
 BUND 30 ANNI            95,435 (-0,527)   2,722% 
===============================================================
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia