BlackBerry, enorme perdita trimestrale dopo svalutazioni e ammortamenti

venerdì 20 dicembre 2013 16:58
 

TORONTO, 20 dicembre (Reuters) - BlackBerry ha registrato una gigantesca perdita trimestrale a causa del calo delle vendite di smartphone e di imponenti svalutazioni e ammortamenti.

Il gruppo canadese, che ha abbandonato un tentativo di aggregazione il mese scorso e rinnovato i vertici, ha registrato una perdita netta di 4,4 miliardi di dollari, pari a 8,37 miliardi, nel terzo trimestre che si è chiuso il 30 novembre. Un anno prima aveva registrato un utile di 9 milioni, pari a 2 cent per azione.

Escluse le poste straordinarie, la perdita scende a 354 milioni (67 cent per azione). Gli analisti si aspettavano un rosso di 44 centesimi.

I ricavi sono scesi a 1,190 miliardi da 2,730 miliardi, contro attese per 1,6 miliardi.

BlackBerry ha annunciato anche una partnership quinquennale con Foxconn Technology per sviluppare e produrre i palmari per l'Indonesia e altri mercati emergenti e ha ammesso che la maggiore sfida è rendere più profittevole il core business degli apparecchi telefonici.

La reazione del titolo è comunque positiva sia in Canada che a New York, dove balza del 14%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia