Usa, Deutsche Bank chiude causa su mutui pagando 1,9 mld dlr

venerdì 20 dicembre 2013 16:43
 

FRANCOFORTE, 20 dicembre (Reuters) - Deutsche Bank pagherà 1,9 miliardi dollari per risolvere una causa legale con la Federal Housing Finance Agency (Fhfa) statunitense su titoli legati ai mutui.

La causa costituiva il principale contenzioso sui mutui in capo alla banca tedesca, accusata di non aver adeguatamente rivelato informazioni sui titoli garantiti da mutui residenziali venduti a Fannie Mae e Freddie Mac tra il 2005 e il 2007.

Fhfa ha citato in giudizio 17 banche e ha già raggiunto accordi transattivi con JP Morgan e Ubs.

"L'accordo di oggi segna un altro passo nei nostri sforzi per risolvere i problemi ereditati dal passato, e abbiamo intenzione di compiere ulteriori progressi in questo senso nel 2014", si legge in una dichiarazione firmata da Juergen Fitschen e Anshu Jain, co-amministratori delegati della banca tedesca.

Deutsche Bank ha detto che il pagamento è già contabilizzato nelle riserve per contenziosi.

All'inizio di questo mese, la Commissione europea ha inflitto a Deutsche Bank una sanzione di 725 milioni di euro per presunta manipolazione dei tassi di interesse interbancari di riferimento. Stati Uniti e Regno Unito potrebbero, a loro volta, irrogare sanzioni alla banca tedesca nel quadro delle indagini.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia