Fondi, Fii investe 30 mln in Forgital e 10 mln in Ieg

venerdì 20 dicembre 2013 13:21
 

MILANO, 20 dicembre (Reuters) - Doppietta del Fondo Italiano di Investimento (Fii).

Oggi, si legge in un comunicato del fondo guidato da Gabriele Cappellini, è stato siglato l'ingresso nel capitale di Forgital Group, società della famiglia Spezzapria che nasce in provincia di Vicenza nel 1873, attiva a livello mondiale nella produzione di anelli e altri componenti forgiati di grandi dimensioni. Forgital fattura circa 250 milioni.

Il Fii ha rilevato una quota di minoranza per 30 milioni di euro.

Ieri sera, il Fii aveva annunciato la firma di una lettera di intenti per la creazione di una holding operativa a capo delle partecipazioni che Italian Entertainment Group (Ieg) possiede in Filmmaster Group, in Civita Cultura e in CineDistrict Entertainment.

I principali azionisti di Ieg sono Luigi Abete, Aurelio De Laurentiis, Diego Della Valle e la famiglia Haggiag.

La holding, che verrà formalizzata entro il primo semestre dell'anno prossimo, vedrà la collaborazione societaria e industriale dei principali soci di Filmmaster Group (Sergio Castellani, Stefano Coffa e Giorgio Marino), di Costa Edutainment Group, azionista rilevante di Civita Cultura, e della società Editoriale Progetto e Servizi, sub-holding operativa del gruppo A.Be.T.E.

Il nascente gruppo ha un fatturato di circa 140 milioni.

Il Fii investirà 10 milioni, "secondo modalità del tutto connesse ai risultati aziendali".

Obiettivo dell'iniziativa è "costruire un grande operatore internazionale nel settore della creatività e della organizzazione di eventi, nonché nell'entertainment culturale".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia