Telecom Italia, teorema Fossati su Telefonica non è dimostrato - AD

venerdì 20 dicembre 2013 11:47
 

ROZZANO (Milano), 20 dicembre (Reuters) - L'AD di Telecom Italia, Marco Patuano, dice che il teorema di Marco Fossati che sta alla base della richiesta di revoca del consiglio, cioè che Telefonica controlla di fatto il cda, non è dimostrato.

"Il socio Findim (holding della famiglia Fossati) si è limitato ad asserire, senza provare, l'eterodirezione di Telefonica verso il consiglio Telecom Italia, secondo un teorema indimostrato", che colpisce tutti, con la sola eccezione del consigliere Luigi Zingales, ha detto l'AD.

Patuano ha parlato durante l'assemblea Telecom Italia per la revoca del consiglio di amministrazione nominato in maggioranza da Telco, si è aperta alla presenza del 50,57% del capitale.

Telco, che controlla il 22,4% di Telecom Italia, è partecipata, in termini di diritti di voto, da Telefonica con il 46,18%, da Intesa Sanpaolo e Mediobanca con l'11,62% ciascuna e da Generali con il 30,58%.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia