Comune Milano, S&P conferma BBB, situazione liquidità molto positiva

venerdì 20 dicembre 2013 12:23
 

MILANO, 20 dicembre (Reuters) - Standard & Poor's ha
confermato il rating BBB del Comune di Milano, con outlook
negativo, ma sottolinea la situazione "molto positiva" della
liquidità e "la forte gestione" finanziaria dell'amministrazione
cittadina.
    Lo si legge in una nota dell'agenzia di rating, in cui si
specifica che la valutazione sul Comune di Milano non può
eccedere quella assegnata alla Repubblica italiana.
    "Nella nostra visione il Comune di Milano continua a
mostrare una situazione di liquidità molto positiva e la sua
performance di bilancio rimane in linea con le nostre
aspettative, il che rafforza ulteriormente la nostra valutazione
secondo cui la gestione finanziaria della città è positiva per
il rating" spiega S&P, che cita i benefici derivanti da una
forte economia e da una forte base fiscale.
    S&P assegna al Comune di Milano un 'indicative credit level'
(Icl) - ovvero una valutazione intrinseca del merito di credito
indipendente dal limite posto dall'esistenza di un rating
sovrano - ad 'a+'. 
    L'agenzia sottolinea tuttavia una riduzione in prospettiva
della flessibilità di bilancio dell'amministrazione cittadina,
poiché "la realizzazione di sostanziali aumenti delle tasse nel
2013 ha utilizzato una grossa fetta del potenziale di raccolta
fiscale della città".
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
 
    
    
    
    
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia