UnipolSai, accordo con sindacati su fusione

giovedì 19 dicembre 2013 17:11
 

MILANO, 19 dicembre (Reuters) - Unipol, Fonsai , Milano Assicurazioni e Premafin hanno sottoscritto un accordo con i sindacati sulla gestione delle ricadute occupazionali del progetto di fusione.

Ne dà notizia un comunicato della Uilca ricordando che l'accordo attua l'intesa raggiunta a marzo scorso e che coprirà l'arco temporale del piano industriale 2013-2105.

Tra i punti principali dell'accordo di fusione è l'applicazione per la prima volta del fondo di solidarietà del settore assicurativo, creando in questo modo "un importante punto di riferimento per il settore stesso", sottolinea il comunicato.

"L'obiettivo del marzo scorso di sottoscrizione di un accordo condiviso che accompagni il Piano Industriale 2013-2015 e tuteli i diritti, le professionalità e le storie aziendali di tutti i lavoratori del secondo gruppo assicurativo italiano, è stato raggiunto", aggiunge la nota.

Con l'accordo si ribadisce l'esclusione dell'utilizzo delle misure previste dalla legge sui licenziamenti collettivi e individuali per motivi organizzativi ed economici e l'attuazione della mobilità territoriale su base volontaria.

Come già previsto a marzo il ricorso dal fondo di solidarietà riguarderà circa 900 lavoratori in possesso dei requisiti richiesti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia