Treasuries in calo dopo annuncio tapering Fed ieri

giovedì 19 dicembre 2013 16:21
 

NEW YORK, 19 dicembre (Reuters) - I prezzi dei titoli di Stato Usa sono in calo all'indomani dell'annuncio della Fed di ridurre il programma di acquisto mensile di bond di 10 miliardi di dollari e le indicazioni di mantenere i tassi a un livello estremamente basso più a lungo di quanto promesso inizialmente.

Il mercato ieri ha reagito negativamente dopo che Ben Bernanke ha detto che la banca centrale statunitense potrebbe continuare a tagliare gli acquisti di asset in modo costante, segnalando che il piano di quantitative easing potrebbe finire intorno alle fine del 2014.

"Il Fomc ha deciso di tagliare il ritmo dei suoi acquisti di asset a 75 miliardi dollari al mese, ma ha compensato questo con un miglioramento qualitativo della 'forward guidance'", ha sottolineato Goldman Sachs aggiungendo che le valutazioni della Fed sulle prospettive economiche degli Stati Uniti sono state "un po' più che rialziste"

Alla luce di queste indicazioni, la crescita delle richieste di sussidi di disoccupazione nell'ultima settimana e la revisione al rialzo della lettura della settimana precedente hanno avuto scarsa considerazione sul mercato.

Tra gli altri indicatori macro pubblicato oggi pomeriggio. le vendite di case esistenti a novembre, in calo del 4,3% da -3,2% di ottobre, mentre il leading indicatore è salito dello 0,8%, sopra le attese di +0,7%.

Il mercato si aspetta che la Fed acquisti titoli sia a cinque che a 30 anni nell'ambito dell'attuale programma di acquisti di bond per stimolare l'economia.

Attorno alle 16,15 italiane il benchmark decennale cede 11/32, con rendimento del 2,927% mentre il trentennale guadagna 13/32, rendimento 3,892%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia