Bond euro, Bund mostrano debolezza dopo Fed

giovedì 19 dicembre 2013 08:38
 

LONDRA, 19 dicembre (Reuters) - I Bund mostrano un lieve
calo in apertura, in un mercato che sembra leggermente più
orientato la rischio dopo la comunicazione della decisione della
Fed sul 'tapering'. Le reazioni del mercato sono state tuttavia
abbastanza limitate.
    "La reazione relativamente limitata del mercato suggerisce
che la Fed ha fatto un lavoro di gran lungo migliore nel
comunicare l'avvio del processo di 'tapering' rispetto
all'inizio dell'anno, quando le prime allusioni al 'tapering'
havevano causato marcate oscillazioni di mercato" dice Jan von
Gerich, analista di Nordea. 
    Ieri titoli del Tesoro Usa hanno registrato una scivolata
dopo l'annuncio della Fed. In un primo momento la reazione era
stata positiva, poiché un 'tapering' era stato già prezzato dal
mercato. Poi però il presidente Ben Bernanke ha annunciato che
l'istituto centrale potrebbe proseguire la riduzione di acquisto
asset su base regolare, indicando che il 'quantitative easing'
potrebbe aver termine entro la fine del 2014. 
  
    
 ========================= ORE 8,35 ===========================
 FUTURES EURIBOR MAR.          99,715 (+0,01) 
 FUTURES BUND MARZO          139,85  (-0,29)          
 FUTURES BTP MARZO           114,69  (-0,01)      
 BUND 2 ANNI             100,034 (-0,008)   0,229% 
 BUND 10 ANNI           101,121 (-0,237)   1,873% 
 BUND 30 ANNI            96,007 (-0,494)   2,695% 
===============================================================
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. 
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia