Borsa Usa incerta, attesa per Fed, cade Ford, giù Apple, a picco Jabil

mercoledì 18 dicembre 2013 18:35
 

NEW YORK, 18 dicembre (Reuters) - Wall Street prosegue debole, con gli investitori che sembrano aver congelato l'attività in attesa che si concluda la riunione del comitato di politica monetaria della Federal Reserve.

Si prevede che la banca guidata da Ben Bernanke confermi, per ora, il programma mensile di acquisto di asset per 85 miliardi di dollari. Alcuni osservatori non escludono, però, che gli ultimi dati macroeconomici, particolarmente confortanti, inducano la Fed a tirare il freno.

Brillante Lennar (+2,6% circa), che ha chiuso il quarto trimestre fiscale con un utile in crescita del 32%.

Apple (-2% circa) pesa sul Nasdaq.

Ford pesante (-7% circa) a causa dell'anticipazione sul calo dell'utile nel 2014.

Tra gli altri titoli in evidenza, Cvs Caremark (+2,4% circa) beneficia delle previsioni sull'anno prossimo.

A picco Jabil Circuit (-21% circa): ieri, la società di elettronica ha comunicato la cessione di una divisione e anticipato che i risultati del trimestre in corso saranno inferiori alle stime degli analisti.

Arranca General Mills (-1% circa) a causa di risultati trimestrali deludenti.

Ottimo debutto per Amc Enternainment Holdings (+8,5% circa): la catena di cinema, che fa capo al cinese Wang Jianlin, torna sul mercato dopo nove anni.   Continua...