SCHEDA - Telecom Italia, cosa cambia per Telco con Blackrock al 10%

mercoledì 18 dicembre 2013 17:22
 

MILANO, 18 dicembre (Reuters) - Il fondo statunitense Blackrock non è lontano dalla soglia del 10% in Telecom Italia , livello critico che potrebbe aprire la porte a nuove mosse di Telefonica e mettere a rischio il premio di maggioranza sulle quote dei soci italiani in Telco.

Telefonica attualmente non è intenzionata ad aumentare la sua quota in Telecom Italia. . Su quello che farà in futuro è difficile fare previsioni, perchè ci sono diverse variabili che possono incidere, dalle questioni regolatorie in Brasile e dall'assemblea di venerdì 20 sulla revoca del cda.

Illustriamo le disposizioni del patto e due possibili implicazioni sulle decisioni di Telefonica.

I LIMITI PER TELEFONICA

Telco, che controlla il 22,4% di Telecom Italia, è partecipata, da Telefonica con il 46,18%, in termini di diritti di voto, da Intesa Sanpaolo e Mediobanca con l'11,62% ciascuna e da Generali con il 30,58%.

Allo stato, in seguito agli accordi siglati il 24 settembre di quest'anno, Telefonica non può acquistare azioni Telecom Italia con diritto di voto, "anche tramite derivati, warrants, diritti di opzione ovvero operazioni di prestito titoli", secondo l'estratto dei patti.

Questa "limitazione non sarà applicabile nel caso in cui qualsiasi persona o entità (che agisca, direttamente o indirettamente, da sola o di concerto con altre parti correlate) acquisti o annunci la sua intenzione di acquistare o si impegni ad acquistare" azioni o il diritto di acquistare azioni, "con diritto di voto superiore al 10%".

  Continua...