Bim, nove mesi in rosso per 2,8 mln dopo rettifiche crediti per 35,5 mln

lunedì 9 novembre 2015 18:46
 

MILANO, 9 novembre (Reuters) - Banca Intermobiliare (Bim) ha chiuso i primi nove mesi del 2015 con una perdita netta consolidata di 2,8 milioni di euro a causa di rettifiche su crediti per 35,5 milioni.

Lo dice una nota della società ricordando che i primi nove mesi del 2014 si erano chiusi con un utile netto di 8,5 milioni.

Il margine di intermediazione è sceso del 4,2% a 96,6 milioni: a fronte di un calo del margine di interesse dell'8% a 20,4 milioni si è registrato un aumento delle commissioni nette del 12,7% a 62 milioni.

Sotto il profilo patrimoniale il Cet1 si attesta al 14,09% e calcolato pro forma con i parametri previsti a regime sale al 14,78%.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia