Banda larga, Tar del Lazio decide domani su richiesta sospensiva Fastweb - fonti

mercoledì 5 ottobre 2016 15:30
 

MILANO, 5 ottobre (Reuters) - Il Tar del Lazio decide domani sulla richiesta di sospensiva presentata da Fastweb, gruppo Swisscom, contro la formulazione dei bandi per realizzare una rete telefonica superveloce nelle zone cosiddette a fallimento di mercato.

Lo dicono due fonti legali, aggiungendo che l'udienza di merito è stata fissata il 14 dicembre.

Uno stop del tribunale potrebbe innescare dei ritardi nel piano per la banda larga voluto dal governo, per modernizzare la pubblica amministrazione e dare impulso all'economia.

Il governo non sembra preoccupato per la decisione. Secondo due fonti di settore, se ci sarà la sospensiva o un giudizio contrario al bando Infratel, l'esecutivo dovrebbe aprire un tavolo con gli operatori e le regole potrebbero essere riviste.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia