BOND EURO-Apertura in calo, al via aste Italia con offerta Bot 12 mesi

mercoledì 12 ottobre 2016 08:48
 

MILANO, 12 ottobre (Reuters) - Deboli in apertura le
quotazioni dei futures sui Bund e sui Btp, con qualche vendita
più accentuata sui contratti relativi alla carta tedesca.  
    ** Il mercato italiano si prepara alla sessione di aste di
metà mese, che parte oggi con l'offerta di 6,25 miliardi di Bot
a 12 mesi (a fronte dei 7,1 in scadenza). 
    ** Sul mercato grigio di Tradeweb il Bot 
scambia ad un rendimento in area -0,187/237%, di fatto allineato
col minimo storico di -0,190% toccato nell'asta dello scorso
agosto.
    ** Domani sarà la volta dell'offerta a medio lungo, fino a
8,5 miliardi complessivi di Btp sulla nuova scadenza 3 anni
(ottobre 2019 cedola 0,05%) e le riaperture dei benchmark a 7 e
15 anni.
    ** Sul secondario ieri ha prevalso qualche rialzo sui Btp al
termine di una seduta percorsa da un certo ottimismo per le
prospettive dell'economia. Il rendimento decennale italiano
riparte stamane dall'1,38%, lo spread Btp/Bund, ieri poco
variato, da 135 punti base.    
    ** Sul primario sarà attiva anche la Grecia stamane, che
offre 625 milioni in titoli di Stato a 13 settimane. Dopo il via
libera dell'Eurogruppo per l'esborso di una nuova tranche di
aiuti al Paese, ieri il governatore della banca centrale
Stournaras ha detto Atene è ansiosa di tornare sul mercato dei
capitali. 
    ** In serata la Fed pubblica le minute della riunione del
Fomc di fine settembre, mentre in giornata ulteriori spunti
potrebbero giungere dagli interventi del presidente della Fed di
New York Dudley e di quello della Fed di Kansas City George.
    ** Le attese per un nuovo rialzo dei tassi Usa entro la fine
del 2016 sembrano ormai consolidate, al di là delle parole di
cautela che continuano a giungere da esponenti Fed. I tassi di
mercato sui governativi Usa sono saliti nella seduta di ieri sui
massimi dallo scorso giugno. 
    ** Sul fronte italiano, si va verso una manovra da 2017 da
circa 24,5 miliardi di euro; sul lato delle coperture ci sono
8,5 miliardi di nuove entrate, al momento non ancora
specificate. Ieri il ministro Padoan ha inoltre confermato le
stime di crescita della nota di aggiornamento del Def (+1% per
il 2017, +1,3% per il 2018), oggetto delle recenti divergenze
con l'Ufficio parlamentare di bilancio (Upb).
            
 ========================= ORE 8,45 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.         100,305 (+0,005)
 FUTURES BUND DICEMBRE       163,48  (-0,24)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        140,84  (-0,06)      
 BUND 2 ANNI             101,281 (-0,013)  -0,662% 
 BUND 10 ANNI            99,482 (-0,156)  -0,053% 
 BUND 30 ANNI           149,203 (-0,335)   0,674% 
 
 ==============================================================
        
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia