Gb, crescita attività manifattura settembre tocca picco da giugno 2014 - Pmi

lunedì 3 ottobre 2016 10:49
 

LONDRA, 3 ottobre (Reuters) - L'attività del settore manifatturiero britannico è cresciuta al ritmo più intenso da circa due anni a settembre, grazie al balzo degli ordini dall'estero, dovuto al calo della sterlina dopo il referendum che a giugno ha decretato la volontà di lasciare l'Unione europea.

L'indice Pmi (Purchasing Managers'index) è salito a 55,4 da 53,4 di agosto, risalendo la china dal minimo da tre anni segnato a luglio, secondo i numeri diffusi stamane da Markit.

La mediana delle attese degli economisti interpellati da Reuters in un sondaggio prospettava un rallentamento a 52,1, comunque oltre la soglia dei 60 punti, che separe la contrazione della crescita.

"In maniera incoraggiante il rimbalzo degli ultimi due mesi è stato solido, e mette il settore in condizione di fornire un contributo positivo al Pil nel terzo trimestre", commenta Rob Dobson, economista di Markit.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia