BORSE ASIA-PACIFICO positive su solidi dati Usa

giovedì 6 ottobre 2016 08:43
 

INDICE                        ORE  8,35    VAR %    CHIUS. 2015
 ASIA-PAC.                        457,15     0,45       411,31
 TOKYO                         16.899,10     0,47    19.033,71
 HONG KONG                     23.912,05     0,52    21.914,40
 SINGAPORE                      2.893,88     0,42     2.882,73
 TAIWAN                         9.284,31     0,13     8.114,26
 SEUL                           2.065,30     0,60     1.800,75
 SHANGHAI COMP                     -          -       2.850,71
 SYDNEY                         5.483,00     0,55     5.295,86
 MUMBAI                         28.279,72    0,21    26.117,54
 
    6 ottobre (Reuters) - Le borse asiatiche sono saldamente in territorio
positivo oggi grazie a dati rassicuranti sull'economia Usa, mentre la crescente
aspettativa di un rialzo dei tassi di interesse statunitensi nel breve termine e
la possibilità di una diminuzione delle misure di stimolo in Europa hanno
colpito l'oro e spinto il dollaro ai massimi da un mese nei confronti dello yen.
    L'indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,35 guadagna
lo 0,45% a 457,15 punti. Il benchmark giapponese Nikkei ha chiuso in
aumento dello 0,47%.
    Il settore Usa dei servizi ha segnato una decisa ripresa a settembre dai
minimi da sei anni toccati ad agosto. Un dato positivo era già arrivato lunedì
dalle fabbriche statunitensi.
    "Sia l'indice della manifattura che quello dei servizi si sono ripresi dai
forti cali di agosto. Mentre non è chiaro quale sia il trend dell'economia Usa,
alla luce del recupero nei sondaggi giapponesi e cinesi il ciclo economico
globale sembra in rimbalzo al momento", commenta Chotaro Morita, chief bond
strategist di SMBC Nikko Securities.
    Il crescente ottimismo sull'economia Usa fa crescere l'attesa di un rialzo
dei tassi di interesse da parte della Fed a dicembre. Attesa che venerdì
potrebbe trovare sostegno in un dato positivo sull'occupazione Usa.
    ** SHANGHAI chiusa per festività.
    ** HONG KONG guadagna, spinta dai finanziari e dai titoli del settore
materie prime dopo l'aumento dei prezzi del greggio; alcuni investitori
costruiscono posizioni in vista della riapertura del mercato cinese. Prada
 perde l'1,2%.
    ** Chiusura positiva per SYDNEY guidata dai finanziari, in scia ai
buoni dati sull'economia Usa.
    ** Chiusura positiva per TAIWAN, segno più anche per SEUL.
    ** SINGAPORE ai massimi da un mese, trainata dai titoli del settore
oil & gas e soprattutto dai finanziari.
    
    
Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni,
grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la
parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia".
Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche
su www.twitter.com/reuters_italia