Telecom Italia, futuro è nel mobile, rame potrebbe riservare sorprese - AD

giovedì 26 maggio 2016 16:12
 

MILANO, 26 maggio (Reuters) - Telecom Italia ritiene che il futuro delle telecomunicazioni si giochi sul mobile e la rete in rame potrebbe essere più longeva di quanto oggi si potrebbe prevedere, ma conferma gli investimenti sulla rete in fibra ottica.

Lo ha detto l'AD, Flavio Cattaneo, mentre sembra profilarsi un operatore in concorrenza con Telecom, formato da Enel e dalla Cassa Depositi e Prestiti pronta a realizzare la rete in fibra ottica, soprattutto con tecnologia Ftth (fiber to the home, quindi fino all'abitazione).

"I veri sviluppi saranno sul mobile", ha detto Cattaneo davanti alla commissione Lavori Pubblici e Industria del Senato.

"Acceleriamo gli investimenti, che saranno anticipati di due anni sul mobile, con grande enfasi sulla qualità", ha spiegato.

"Siamo soddisfatti dalla capacità sempre maggiore del rame, la Vdsl arriva fino a 200 mega", ha detto.

E il rame e "ci potrebbe dare sorprese nei prossimi anni e anche un punto domanda se questi investimenti (nella rete in fibra fino a casa) andavano fatti... o se dovevano essere più di tipo più professionale che abitativo".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia