Rcs, partecipo a Opa per coerenza, se ben gestita resto 'in eterno' - Della Valle

giovedì 26 maggio 2016 11:05
 

MILANO, 26 maggio (Reuters) - Diego Della Valle ha deciso di partecipare all'Opa su Rcs per coerenza anche se "con poca voglia" e intende restare azionista purché il gruppo inizi ad andare bene e mantenga giornalisti indipendenti.

"Per la prima volta vediamo intorno alla Rizzoli operazioni di mercato", ha detto Della Valle sottolineando che Urbano Cairo e Intesa Sanpaolo hanno "fatto benissimo" a lanciare un'Ops e altrettanto bene hanno fatto i soci storici con Andrea Bonomi a rispondere con un'Opa. Anche un eventuale rilancio di Cairo rientrerebbe in una logica di mercato, ha proseguito.

Parlando dal palco del Luxury Summit del Sole 24 Ore, l'imprenditore ha detto che "non è questione di buoni contro cattivi, grandi contro piccoli".

"A me interessa che Rcs vada bene, con una classe di giornalisti non influenzata da nessuno, tanto meno dagli azionisti. Se questi sono i presupposti resto in Rcs in eterno, altrimenti me ne vado", ha aggiunto.

(Claudia Cristoferi)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia