PUNTO 1-Telecom Italia, passa remunerazione AD, ma oltre 20% capitale vota contro

mercoledì 25 maggio 2016 18:44
 

* Il 23% del capitale totale vota contro remunerazione Cattaneo

* Telecom è aperta a collaborare con Enel

* Ci sarà nuovo piano con focus su aumento ricavi (Riscrive unendo storie, aggiunge contesto)

di Stefano Rebaudo

MILANO, 25 maggio (Reuters) - Passa il super bonus per massimi 40 milioni di euro per l'AD di Telecom Italia, Flavio Cattaneo, che promette un nuovo piano industriale centrato anche sulla crescita dei ricavi e apre a una collaborazione con Enel sulla rete.

Il primo azionista Vivendi, che detiene il 24,7% del capitale, conferma di avere una presa salda sulla società, anche se deve incassare il no di circa il 23% del capitale totale, che ha votato contro la relazione sulla remunerazione e lo "special award" per i top manager.

Una quota pari al 12% del capitale si è invece unita a Vivendi, per far passare i due punti all'ordine del giorno sulla remunerazione dei top manager.

I proxy adviser avevano suggerito voto contrario, perché considerano che la retribuzione sia eccessiva e non incentivi abbastanza il perseguimento di risultati di medio-lungo periodo.

TELECOM ITALIA APRE A COLLABORAZIONE CON ENEL   Continua...