Astaldi, contratto da 400 mln per mega telescopio in Cile, quota 60%

mercoledì 25 maggio 2016 15:06
 

ROMA, 25 maggio (Reuters) - Astaldi ha siglato a Monaco di Baviera il contratto per progettare e realizzare un mega telescopio in Cile per un valore complessivo delle opere di 400 milioni di cui il 60% in quota al gruppo romano.

Lo si legge in una nota della società.

Il contratto prevede la progettazione e realizzazione del Dome e della Main Structure dell'E-ELT (European Extremely Large Telescope) di Cerro Armazones, in Cile. A febbraio scorso il consorzio ACe (Astaldi 60%, Cimolai 40%) era risultato winning bidder nel processo di aggiudicazione avviato dall'ESO (European Southern Observatory).

I clienti Reuters possono leggere il comunicato cliccando su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia