Rina acquisirà britannica Edif per circa 151 mln euro

martedì 24 maggio 2016 18:38
 

MILANO, 24 maggio (Reuters) - Rina Spa, holding di un gruppo attivo nella certificazione, test e consulenza ingegneristica che punta a quotarsi nei prossimi anni, ha sottoscritto un contratto per l'acquisto di Edif Group Limited, con sede in Gran Bretagna, per 118,5 milioni di sterline (circa 151 milioni di euro).

E' quanto si legge in una nota congiunta.

"Dato il carattere complementare dei servizi offerti dai gruppi, l'integrazione si tradurrà in una più ampia copertura geografica e in immediati vantaggi e sinergie per entrambi. Con questa acquisizione il fatturato di Rina raggiungerà i 500 milioni di euro con un Ebitda vicino ai 65 milioni di euro. Questo ci permetterà di proseguire nel processo di quotazione in borsa nel medio periodo", spiega nel comunicato il presidente e AD di Rina Ugo Salerno.

La conclusione dell'operazione è prevista per la seconda metà del 2016.

"L'acquisizione è stata resa possibile da un aumento di capitale sottoscritto dai partner azionisti finanziari di Rina, VEI Capital e NB Renaissance Partners e da un finanziamento concesso da alcune delle più importanti banche italiane", spiega ancora la nota.

Advisor di Rina nell'operazione sono stati: Rothschild, Gattai Minoli Agostinelli & Partners, Mayer Brown, PwC, Boston Consulting Group e LS Advisory.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia